Chips di cavolo nero, uno snack sano ma gustoso

Probabilmente non avrete mai usato il cavolo nero per una ribollita toscana ma sicuramente avrete sentito parlare di chips di cavolo nero, una ricetta super di tendenza ultimamente. 
Oggi vediamo come farle 😉

 

Chips di cavolo nero

chips di cavolo nero

Ingredienti

Un mazzo di cavolo nero

Olio evo, sale fino q.b.

 

Procedimento

Laviamo il cavolo nero e dividiamo le foglie dal gambo. Disponiamo le foglie su una teglia coperta con carta da forno e condiamo con un pizzico di sale e un filo d’olio extravergine d’oliva.

Inforniamo a 180°C statico per 10 minuti circa o 190°C ventilato per 5 minuti. Qualsiasi tempo/temperatura seguiate, l’importante è che le foglie diventino croccanti ma rimangano verdi. 

chips di cavolo nero

I gambi non li useremo per le chips poiché sono troppo coriacei, ma si possono sempre usare per un’ottima crema di verdura, magari in aggiunta ad altre verdure, a voi la scelta:

Crema di broccoli

Vichyssoise porri e patate

Crema di cannellini

Vellutata di castagne e zucca.

 

Se sei finito qui c’è sicuramente un BUON motivo!

Il tuo sostegno è prezioso per Magna e Tes perciò, se ti va, seguimi sui Social (Instagram, Facebook, Youtube, Pinterest) e condividi gli articoli che ti piacciono. E se hai dubbi o vuoi dirmi com’è venuta la ricetta, lascia un commento qui sotto!

Inoltre, per rimanere sempre aggiornato su ricette, guide di viaggio e non solo, iscriviti alla Newsletter di Magna e Tes. Riceverai solo un’email a settimana, ricca di interessanti contenuti da guardare e leggere 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.